Follicolite Bambini: Cause e Rimedi da Applicare!

0
284
follicolite bambini rimedi

La follicolite bambini consiste in un’infiammazione del follicolo pilifero che interessa i più piccoli.

Si parla in particolare di follicolite nei bambini quando il follicolo pilifero, in seguito ad un danneggiamento, è soggetto ad un processo di infiammazione.

A questo punto viene più esposto all’attacco di funghi, di virus o batteri che determinano un processo di infezione.

Quest’ultima si manifesta sulla pelle a livello superficiale con la formazione di foruncoli.

La follicolite bambini può colpire qualsiasi parte del corpo.

Infatti possiamo avere una follicolite nelle gambe o anche una follicolite in testa, caratterizzandosi spesso come follicolite del cuoio capelluto.

La diagnosi di follicolite ai bambini deve essere compiuta da un medico esperto.

Puoi rivolgerti anche al tuo dermatologo di fiducia, in modo che, dopo un esame obiettivo della pelle, possa indicarti anche i rimedi della pelle più adatti per curare la follicolite bambini.

Ma scopriamone di più su questo problema, su quali sono i sintomi specifici, le cause e i rimedi della pelle più adeguati contro la follicolite bambini.

Sintomi della follicolite

I sintomi della follicolite bambini possono variare a seconda dei casi.

In particolare le manifestazioni sintomatologiche cambiano anche a seconda che si tratti di un problema superficiale o di una follicolite profonda.

La follicolite superficiale si presenta con la comparsa di foruncoli rossi oppure con delle bollicine che contengono pus e che, rompendosi, possono formare delle croste.

La pelle è arrossata, i bambini presentano prurito.

Nella follicolite profonda, invece, abbiamo una raccolta maggiore di pus e si presentano sempre delle sensazioni dolorose.

Le bolle che si formano sulla pelle possono essere più grandi e possono lasciare anche delle visibili cicatrici.

A volte la patologia interessa anche i linfonodi vicini e i bambini possono avere la febbre.

Cause della follicolite

Esaminiamo adesso la follicolite nei bambini con le cause che può avere.

Il problema si può manifestare anche nei bambini molto piccoli, come nel caso della follicolite di bambini di 2 anni.

La follicolite batterica può essere causata da diversi agenti patogeni, come per esempio lo Staphylococcus aureus.

Questo batterio si trova in condizioni abituali sulla superficie della pelle.

In presenza di ferite o di abrasioni, può determinare delle infezioni.

Un altro agente patogeno che causa la follicolite batterica è la Pseudomonas aeruginosa, che tende a moltiplicarsi nell’acqua calda, come quella che si trova per esempio nelle piscine riscaldate.

Inoltre non dobbiamo dimenticare l’azione dei batteri Gram negativi, come ad esempio l’Escherichia coli, che tendono ad alterare il normale equilibrio dei batteri, indebolendo le difese della pelle soprattutto quando si seguono delle lunghe cure a base di farmaci come gli antibiotici.

Le follicoliti virali sono causate generalmente dall’Herpes simplex.

Nel caso delle follicoliti fungine intervengono diverse tipologie di agenti patogeni, come per esempio i funghi del genere Malassetia, trasmettendosi per contatto diretto.

Follicolite bambini: rimedi della pelle da applicare

Per la diagnosi della follicolite bambini rivolgiti esclusivamente al tuo medico e non tenere in considerazione le immagini della follicolite dei bambini, che puoi trovare per esempio sul web.

Sulla follicolite bambini le foto trovate su internet a volte possono essere fuorvianti.

Rivolgiti esclusivamente ad un medico, in modo che con un esame obiettivo della cute possa individuare la follicolite bambini e possa indirizzarti verso i rimedi della pelle più adeguati per contrastare il problema.

Fra i rimedi della pelle a cui puoi fare riferimento, ti consigliamo alcuni rimedi della pelle naturali che si basano su alcuni ingredienti green.

Sono dei rimedi della pelle ottimi che puoi utilizzare soprattutto nel caso di follicolite superficiale.

Questi rimedi della pelle si utilizzano a livello topico.

Per esempio puoi provare con il tea tree oil, che agisce come antibatterico naturale.

Applicane qualche goccia sui follicoli infiammati.

Utilizza l’olio essenziale di timo, che è anch’esso un antibatterico.

Anche l’infuso di timo in alternativa può essere utile, utilizzandolo per fare degli impacchi sulla pelle.

Puoi usare anche l’aceto, che disinfetta ed ha un effetto anti prurito.

Prima di applicarlo sulle zone colpite dai foruncoli, diluiscilo un po’ con l’acqua.

La malva ha un effetto lenitivo, quindi agisce contro l’infiammazione.

Usa un infuso di malva per fare più impacchi nel corso della giornata.

Lo stesso discorso vale per gli impacchi a base di avena ed acqua, anche per esercitare un effetto emolliente e per alleviare il prurito fastidioso.

Cure per risolvere il problema

Nel caso della follicolite superficiale non occorrerebbero nemmeno delle cure specifiche, a meno che essa non sia ricorrente o non diventi cronica.

Se il prurito è particolarmente fastidioso, si possono utilizzare delle creme o delle pomate per alleviarlo.

Le forme più gravi invece, se sono batteriche, andrebbero trattate con una terapia a base di antibiotici che il medico può prescrivere per applicazione topica o per via orale.

A volte il medico consiglia l’incisione delle bolle, per ripulire la pelle e per favorire la fuoriuscita del pus.

Nel caso delle follicoliti micotiche, quindi quelle causate da funghi, si devono utilizzare gli antimicotici, da prendere sempre per via orale o da utilizzare topicamente.

A volte, se l’infiammazione è particolarmente alta, può essere necessario l’impiego di cortisonici.

Consigli utili

È molto importante adottare delle strategie per contrastare il problema della follicolite bambini.

Per esempio è importante mantenere un’accurata igiene della pelle, senza però l’uso di prodotti particolarmente aggressivi, che potrebbero peggiorare l’irritazione della cute.

È meglio utilizzare soltanto saponi neutri ed eventualmente saponi antibatterici.

Per alleviare il prurito si possono fare degli impacchi con acqua tiepida più volte durante la giornata.

Un accorgimento molto importante è quello di utilizzare ogni volta degli asciugamani puliti, per poi lavarli in maniera accurata.

Gli asciugamani non vanno condivisi con altre persone, per evitare ogni forma di contagio.

Nel caso della follicolite bambini, bisogna stare attenti a non vestirli con abiti troppo stretti, perché i follicoli potrebbero subire anche delle lesioni per attrito.

Se il bambino frequenta delle vasche e delle piscine pubbliche, bisogna assicurarsi dell’igiene dell’acqua e del fatto che vengano trattate con sostanze disinfettanti come il cloro.

Per ogni altro consiglio e strategia utile ad evitare complicazioni del problema, fai riferimento ai consigli del tuo dermatologo, che ti darà sicuramente i suggerimenti più giusti per proteggere la pelle.

TUTTO SULLA FOLLICOLITE: CLICCA QUI!

Redazione RimediDellaPelle.com
Redazione RimediDellaPelle.com Ciao! La redazione ti fornisce informazioni dettagliate sui problemi della pelle, in particolare aiutandoti a comprendere i sintomi, le cause e i rimedi migliori da applicare sulla pelle.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here