Psoriasi in testa: Rimedi, Cure e Accorgimenti Essenziali!

0
285
psoriasi in testa rimedi

La psoriasi in testa è una patologia a carattere infiammatorio che determina la formazione di lesioni sotto forma di placche.

È una delle malattie della pelle che possono causare una sensazione di prurito e un processo di desquamazioni del cuoio capelluto, in modo simile a quanto accade per la forfora.

La psoriasi in testa è una malattia che potrebbe essere considerata cronica e che si presenta alternando momenti di assenza di sintomi con periodi di comparsa di manifestazioni sintomatologiche.

La psoriasi al cuoio capelluto si manifesta per un non corretto funzionamento del sistema immunitario.

Le cellule della pelle si sviluppano in modo molto veloce, con un processo che avviene nel giro di pochi giorni invece che di 28 giorni.

Per curare la psoriasi in testa è sempre opportuno che tu ti rivolga al tuo medico di fiducia, che potrà spiegarti quali sono per la psoriasi in testa le cure più adeguate.

Solo un esperto può determinare la gravità della situazione e suggerire come curare la psoriasi in testa nel migliore dei modi.

Infatti è completamente da escludere l’autodiagnosi. Per la psoriasi in testa le foto che spesso possiamo rintracciare su internet non sono adatte come metodo di diagnosi.

È bene rivolgersi al medico di famiglia o ad un esperto dermatologo, per trovare la cura più adatta in base alla condizione personale.

Sintomi della psoriasi

La psoriasi in testa, fra le malattie della pelle più note, può manifestarsi in differenti forme.

Della psoriasi i sintomi che si riscontrano in modo più comune consistono nell’arrossamento del cuoio capelluto e nella presenza di chiazze sulla pelle.

Non sempre è presente una condizione eccessiva di desquamazione e a volte potrebbe manifestarsi una sensazione di prurito leggero.

Le chiazze possono avere diverse dimensioni. Si può trattare di macchie di pochi millimetri, ma anche di qualche centimetro.

La desquamazione si presenta in modo simile a quanto accade con la forfora. Si producono delle scaglie biancastre proprio sul cuoio capelluto.

Si potrebbe notare anche una condizione di secchezza della pelle in testa, con un’alta probabilità di lesioni nel cuoio capelluto.

Inoltre chi è affetto dalla psoriasi in testa può sperimentare una sensazione di dolore o di bruciore.

Potrebbe verificarsi anche una perdita di capelli eccessiva.

Cause della psoriasi

Dopo aver analizzato della psoriasi in testa i sintomi, vediamo adesso le possibili cause e i fattori di rischio che potrebbero determinare l’insorgenza di una delle malattie della pelle più conosciute.

Della psoriasi le cause non sono ancora note con precisione.

È da specificare che la psoriasi interessa il cuoio capelluto nella maggior parte dei pazienti che soffrono di questa patologia.

La malattia può comparire sia negli uomini che nelle donne e non c’è un’età in cui si manifesta con maggiore probabilità.

Esistono però dei veri e propri fattori di rischio che potrebbero essere determinanti nel favorire la comparsa della malattia nel cuoio capelluto.

Tra le malattie della pelle più note, insieme ad esempio alla psoriasi inversa, la psoriasi in testa potrebbe manifestarsi successivamente all’azione di alcuni fattori scatenanti, che scatenano una risposta infiammatoria.

Si tratta ad esempio di traumi, anche di tipo allergico, di infezioni, di mutamenti negli ormoni, di ustioni provocate dal sole, ma anche di stress psicofisico.

Possono avere una certa influenza nella comparsa della malattia anche le cattive abitudini dal punto di vista alimentare, l’eccessivo consumo di alcol, il fumo e l’assunzione di alcuni medicinali, come la clorochina e i beta-bloccanti.

È presente anche una componente genetica. È stato osservato infatti che potrebbero essere coinvolti nello sviluppo della psoriasi alcuni geni e che chi ha un genitore con questa condizione di infiammazione può avere maggiori probabilità di soffrire a sua volta di psoriasi, anche al cuoio capelluto.

Psoriasi in testa: rimedi della pelle da applicare

Vediamo per la psoriasi in testa i rimedi naturali più efficaci.

Ci teniamo a precisare sin da subito che i rimedi naturali per psoriasi in testa non possono essere considerati come una cura per risolvere il problema, ma possono migliorare la situazione e donare sollievo.

Si tratta infatti, come abbiamo già specificato, di una malattia cronica per la quale devi sempre chiedere un consiglio al medico.

I rimedi della pelle offerti dalla natura rappresentano però un modo utile per alleviare i sintomi della condizione patologica.

L’accumulo di cellule sulla pelle tipico della condizione di psoriasi al cuoio capelluto può essere contrastato con delle soluzioni naturali molto utili.

Possiamo ricordare ad esempio una maschera da mettere a punto con l’utilizzo della banana e dello yogurt.

A questo scopo basterà versare in un recipiente 6 cucchiai di yogurt naturale e mescolarlo con una banana matura, per ottenere una crema.

A questo punto devi applicare l’impasto ottenuto sul cuoio capelluto, nelle aree colpite dalla psoriasi.

Lascia per 30 minuti, in modo che faccia effetto, e risciacqua successivamente. Applica il composto almeno tre volte a settimana.

Altri ingredienti utili per ridurre la secchezza della cute e quindi favorire l’eliminazione delle croste sono rappresentati dall’olio d’oliva e dall’aloe vera.

Devi frullare 6 cucchiai di aloe vera con 3 cucchiai di olio d’oliva.

Dopo aver bagnato leggermente i capelli, fai dei massaggi sulla testa con l’impasto ottenuto.

Lascia agire per 30 minuti e poi risciacqua il cuoio capelluto. Dovresti ripetere questo trattamento due volte a settimana.

Cure per la psoriasi

Come curare la psoriasi in testa? Esistono diverse possibilità per effettuare un trattamento adeguato non a risolvere il problema, ma a tenere sotto controllo la condizione cronica.

Esistono differenti opzioni, come il trattamento con i medicinali sistemici, quello con farmaci ad uso topico e la fototerapia.

Vediamo quindi la psoriasi in testa come si cura nel modo più giusto.

Tieni sempre in considerazione la possibilità di rivolgerti ad un medico, per sapere sempre quale sia la terapia più adatta alla tua condizione.

Esistono ad esempio diversi farmaci da banco, come per la psoriasi in testa uno shampoo medicato, oppure si può fare ricorso ai medicinali che richiedono una prescrizione da parte del medico, come gli steroidi che si applicano a livello topico.

Il dermatologo può prescrivere l’uso di corticosteroidi da applicare sulla testa per svolgere un’azione di riduzione dell’infiammazione.

In alcuni casi viene consigliata una soluzione di acido salicilico in olio minerale, che dovrà essere applicata sul cuoio capelluto prima di andare a dormire la sera, per poi essere risciacquata la mattina successiva.

Il medico potrebbe consigliarti anche la talassoterapia, con bagni al mare, oppure i bagni nelle acque termali.

È possibile anche rivolgersi alla fototerapia, ma si tratta di una tecnica abbastanza complicata da applicare sulla testa.

I pazienti che non ricevono benefici dai trattamenti di tipo topico potrebbero rivolgersi, sempre esclusivamente sotto prescrizione medica, a dei farmaci sistemici, come la ciclosporina o i retinoidi.

Consigli e accorgimenti utili

È importante in caso di psoriasi in testa seguire alcuni consigli utili per la cura dei capelli.

Chi è affetto da questa patologia non dovrebbe agire in modo aggressivo durante il lavaggio dei capelli.

I movimenti devono essere molto leggeri e delicati, per non effettuare uno sfregamento sulle chiazze.

È importante non utilizzare uno shampoo con componenti aggressivi, ma rivolgersi esclusivamente a prodotti appositi per chi soffre di questo problema, con elementi capaci di evitare l’irritazione e la secchezza della pelle.

Puoi farti consigliare a questo proposito proprio dal medico su quali prodotti usare nello specifico.

In farmacia si possono trovare anche dei prodotti realizzati con il catrame di carbone, che risultano efficaci per la maggior parte delle persone con psoriasi in testa.

Considerando anche i fattori di rischio che potrebbero predisporre allo sviluppo della condizione patologica, è sicuramente consigliato seguire un’alimentazione equilibrata, che includa nella dieta quotidiana anche frutta e verdura, e svolgere un’adeguata attività fisica, utile anche per ridurre lo stress, altro possibile fattore scatenante della psoriasi.

Raccogli altre informazioni sulla psoriasi. Scegli l’articolo che al caso tuo!

INIZIA DA QUI!

 

Redazione RimediDellaPelle.com
Redazione RimediDellaPelle.com Ciao! La redazione ti fornisce informazioni dettagliate sui problemi della pelle, in particolare aiutandoti a comprendere i sintomi, le cause e i rimedi migliori da applicare sulla pelle.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here