Puntini Bianchi sulle Labbra: Rimedi da Applicare!

0
6043
Puntini Bianchi sulle Labbra cosa sono

I puntini bianchi sulle labbra costituiscono un sintomo molto fastidioso.

Non si tratta soltanto di un fattore estetico reso negativo dai puntini bianchi sulle labbra della bocca.

Infatti le labbra con puntini bianchi possono rivelare qualche patologia che è bene sia oggetto di una visita da parte del dermatologo.

I puntini bianchi sulle labbra in dermatologia possono indicare diverse caratteristiche di alcune malattie che è bene non trascurare.

Ecco perché ti raccomandiamo, nel caso in cui tu noti dei puntini bianchi delle labbra, di rivolgerti al tuo medico di fiducia.

Soltanto quest’ultimo ti saprà indicare quali sono i più adeguati rimedi della pelle per i piccoli puntini bianchi sulle labbra.

Se ti chiedi i puntini bianchi sulle labbra cosa sono, non dimenticare di chiedere consiglio al tuo medico, per scoprire quali rimedi della pelle puoi utilizzare contro i puntini bianchi sulle labbra.

Ma andiamo più in fondo e cerchiamo di scoprire come si manifestano i puntini bianchi sulle labbra del viso, se ci possono essere dei puntini bianchi sulle labbra nella bocca.

Inoltre, se vai avanti a leggere la guida, ti indichiamo quali possono essere i rimedi della pelle da applicare.

Come si manifestano

Labbra: puntini bianchi, come si manifestano?

I puntini bianchi sulle labbra possono essere associati ad una sensazione di prurito e, soltanto in rari casi, a delle vere e proprie sensazioni di carattere doloroso.

Si possono manifestare come rilievi sulla pelle o come delle macchie bianche sulle labbra.

Altre volte assumono l’aspetto di bollicine sulle labbra, che per esempio possono essere ripiene di pus.

Possono comportare un certo bruciore e possono apparire come delle palline bianche da tenere sotto osservazione.

A volte indicano un’irritazione che non coinvolge soltanto le labbra nella parte esterna, ma anche il cavo orale nel suo complesso.

È proprio questa la situazione in cui si possono avere dei puntini bianchi sulle labbra e in bocca.

Ma andiamo avanti e vediamo cosa fare in una situazione del genere, consultando un dermatologo e vedendo quali sono i rimedi della pelle a cui fare riferimento.

Cause dei puntini bianchi

È inutile fare allarmismo sulle cause.

Alcuni pensano ai puntini bianchi sulle labbra da HIV, ma non sempre si tratta di una situazione del genere.

Infatti ci sono vari fattori che contribuiscono a far comparire questo inestetismo.

Per esempio si può trattare di un semplice raffreddore, visto che alcune forme virali possono comportare anche la presenza di questi puntini.

Altre cause non molto rilevanti sono quelle rapportabili alla cattiva digestione, a volte anche con vomito o diarrea.

Una situazione non affatto grave, legata soltanto ad un fenomeno di costipazione, che tende a regredire non appena si risolvono i problemi che riguardano lo stomaco.

A volte i puntini bianchi possono comparire sulle labbra dei fumatori, proprio perché chi fuma potrebbe essere maggiormente esposto ad infezioni del cavo orale.

Altre volte ancora si tratta di cattiva alimentazione.

Per esempio i puntini possono comparire in seguito al consumo di cibi salati o molto piccanti.

Si potrebbe trattare anche di reazioni allergiche determinate anche da componenti irritanti, agenti esterni, i cosiddetti allergeni, o cibi che suscitano una reazione da parte del sistema immunitario.

I puntini bianchi possono comparire anche nelle donne in gravidanza o nelle donne che utilizzano contraccettivi orali.

Altre volte sono legati a delle infezioni della pelle, come per esempio l’herpes da HPV o l’herpes simplex.

Da considerare anche la cosiddetta malattia di Fordyce.

In questo caso la patologia è caratterizzata dalla comparsa di brufoletti bianchi di circa uno o tre millimetri.

La loro comparsa è dovuta all’ipertrofia delle ghiandole sebacee.

Puntini bianchi sulle labbra: rimedi della pelle da applicare

Ti proponiamo adesso dei rimedi della pelle naturali fatti a base di ingredienti disponibili in natura, che potrebbero essere applicati direttamente sulla pelle e che potrebbero risolvere il problema, se si tratta di un’irritazione superficiale.

Puoi utilizzare, ad esempio, fra questi rimedi della pelle naturali, il gel di aloe vera, che svolge un’azione rinfrescante e cicatrizzante e lenisce l’arrossamento.

Per calmare la sensazione di prurito, potresti usare l’estratto di semi di pompelmo, che ha un effetto antivirale e antibatterico.

È utile anche contro il gonfiore della pelle.

Molto utili sono fra i rimedi della pelle anche l’olio extravergine d’oliva e il tea tree oil.

Il primo è ricco di vitamina E, che svolge un’azione antiossidante e contribuisce a nutrire la pelle, agendo anche contro i radicali liberi, che determinano l’invecchiamento cellulare.

Il tea tree oil svolge anche un’azione antinfiammatoria, rendendo più lievi le irritazioni.

Cure per contrastare il problema

Per quanto riguarda i puntini bianchi sulle labbra la cura va indicata esplicitamente dal tuo medico di fiducia.

È assolutamente sconsigliabile usare dei farmaci senza le indicazioni del medico.

Il medico per esempio potrebbe prescriverti delle creme o delle pomate antibiotiche da applicare sulla pelle quando riscontra un’infezione batterica.

Se l’infezione è particolarmente grave ed estesa e non si risolve per mezzo dei trattamenti a livello topico, potrebbe prescriverti degli antibiotici da prendere per via orale.

Lo stesso discorso vale per gli antinfiammatori.

Esistono poi delle creme con principi attivi di tipo lenitivo, che potrebbero aiutarti a risolvere il problema del prurito, se quest’ultimo è particolarmente intenso.

Chiedi sempre al tuo medico i consigli su questi rimedi della pelle.

Consigli utili

In certi casi, prima di ricorrere ai rimedi della pelle, può essere utile rivedere un po’ il tuo stile di vita.

Esponiti per esempio ad eventi meno stressanti, per rafforzare il tuo sistema immunitario ed essere esposto meno a rischi di contrarre infezioni.

Previeni la cattiva digestione, portando avanti un’alimentazione corretta.

Nel caso in cui incorri in un’indigestione, in vomito o in diarrea, cerca di consumare cibi in bianco e alimenti secchi.

Inoltre contro la secchezza della pelle e del tuo organismo in generale, cerca di bere almeno due litri di acqua al giorno.

Puoi integrare anche con alcune bevande benefiche come il tè verde, ricco di sostanze antiossidanti.

Evita cibi particolarmente salati e piccanti.

Smetti di fumare e provvedi ogni giorno ad un’attenta pulizia della bocca.

Se soffri della malattia di Fordyce, può essere anche non necessario intervenire.

L’intervento di rimozione, sempre da valutare con il parere del dermatologo, può essere importante soltanto se i brufoli che compaiono possono causare grande disagio dal punto di vista estetico.

Visita la nostra pagina completamente dedicata ai PUNTINI BIANCHI!

Redazione RimediDellaPelle.com
Redazione RimediDellaPelle.com Ciao! La redazione ti fornisce informazioni dettagliate sui problemi della pelle, in particolare aiutandoti a comprendere i sintomi, le cause e i rimedi migliori da applicare sulla pelle.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here