Puntini rossi sul corpo: Perchè Compaiono e Quali sono le Cause!

0
201
puntini rossi sul corpo adulti

Puntini rossi sul corpo: davvero un bel problema con cui ci si può ritrovare ad avere a che fare, considerando che si possono avere puntini rossi sul corpo dei bambini e puntini rossi sul corpo degli adulti.

Possiamo avere perfino puntini rossi sul corpo di un neonato, anche con manifestazioni sintomatologiche differenti.

Infatti considera che ci possono essere puntini rossi sul corpo con prurito e puntini rossi sul corpo senza prurito.

Tutto ciò indica la presenza di un’eruzione cutanea che ci fa esclamare “ho dei puntini rossi sul corpo!”.

Il rash cutaneo, però, non deve sempre far allarmare. A volte può essere soltanto un problema di poco conto, che si risolve spontaneamente nel giro di qualche giorno.

Può essere un semplice sfogo cutaneo che non ha a che vedere con nulla di patologico.

In ogni caso ricordati sempre di consultare il tuo medico di fiducia o un dermatologo specializzato, specialmente se ci sono altri sintomi più gravi come febbre alta e puntini rossi sul corpo.

Come si manifestano i puntini rossi

I puntini rossi sul corpo si manifestano attraverso dei piccoli puntini arrossati sulla pelle.

Si tratta di eruzioni cutanee che possono presentarsi come dei rigonfiamenti e a volte possono assumere l’aspetto di bolle o di macchie rosse senza prurito.

Possiamo vedere la comparsa di puntini rossi sul corpo su diverse zone. Non si tratta soltanto del viso, ma anche a volte di puntini rossi su tutto il corpo.

Possono essere puntini rossi sparsi sul corpo, per esempio diffusi sul tronco, sulle spalle e sulle gambe.

Può essere un insieme di macchie e puntini rossi sul corpo come si può notare in caso di una malattia con puntini rossi sul corpo.

Possono esserci insieme altri sintomi, come per esempio sensazioni dolorose o puntini rossi sul corpo e prurito.

Altre volte si può trattare di piccoli puntini rossi sul corpo o di puntini rossi sul corpo in rilievo.

Alcune volte c’è un’associazione tra febbre e puntini rossi sul corpo.

Cause dei puntini rossi

Le cause dei puntini rossi sul corpo che prudono oppure che non comportano prurito possono essere molto diverse tra di loro.

Naturalmente è il medico di fiducia a dover identificare le eventuali patologie che possono stare alla base del problema, come il caso dei puntini rossi sul corpo dell’HIV.

È il medico che deve effettuare anche un esame obiettivo dei puntini rossi sul corpo del neonato, dei puntini rossi sul corpo dei bambini oppure dei puntini rossi sul corpo tipo nei che possono interessare più di frequente gli adulti.

Può essere che il prurito sul corpo con puntini rossi sia generato da una reazione ad alcuni farmaci oppure può essere pure che il prurito e i puntini rossi sul corpo siano determinati dall’azione di alcuni agenti esterni, come le temperature alte o l’eccessivo esercizio fisico.

Ci sono poi casi in cui il prurito sul corpo e i puntini rossi, specialmente quando notiamo puntini rossi sul corpo senza febbre, siano determinati da un processo di psicosomatizzazione, a causa di fattori come stress e ansia.

A volte i puntini rossi sul corpo di un bambino con febbre, ma anche sugli adulti, possono essere il risultato di infezioni virali, come per esempio nel caso delle malattie esantematiche, in cui è facile riscontrare puntini rossi sul corpo di un bambino.

Nel caso degli adulti, i puntini rossi possono essere dovute anche ad infezioni trasmesse sessualmente, come per esempio i puntini rossi sul glande.

Oppure possono essere, come nel caso dei puntini rossi sul corpo dei bambini senza febbre, il risultato di un’intolleranza alimentare.

I cibi più implicati sono generalmente in questo senso le uova, il latte, la frutta secca, il pesce e i crostacei.

Puntini rossi sul corpo: rimedi della pelle da applicare

Puntini rossi sul corpo: quali rimedi della pelle?

I rimedi della pelle che puoi applicare contro i fastidi generati dai puntini rossi sono veramente tanti.

Alcuni sono rimedi della pelle naturali.

Usa per esempio il gel di aloe vera, che ha un’azione rinfrescante e cicatrizzante. Applicalo due o tre volte al giorno soprattutto per lenire l’arrossamento.

Va bene anche nel caso dei puntini rossi sul corpo e prurito dei bambini.

Prova a lavarti con amido di riso. È meglio evitare saponi e detergenti che possono contenere sostanze aggressive.

L’amido di riso esercita un effetto rinfrescante e può rendere la pelle davvero morbida. Metti qualche cucchiaio di amido di riso nell’acqua tiepida della vasca.

Se noti dei puntini rossi sul corpo di un bambino, puoi utilizzare anche quando si tratta di puntini rossi sul corpo senza prurito dei bambini un altro dei rimedi della pelle piuttosto utili: si tratta degli impacchi con farina d’avena e bicarbonato.

Non devi fare altro che mettere insieme due cucchiai di farina d’avena e un cucchiaio di bicarbonato.

Aggiungi un po’ di acqua, in modo da ottenere un composto da poter applicare sui puntini, e così puoi lenire le irritazioni.

Cure contro i puntini rossi

Le cure, quando parliamo di principi farmacologici, devono essere scelte con attenzione dal tuo medico di fiducia.

Innanzitutto lo specialista deve fare una precisa diagnosi, per riuscire poi a determinare quali farmaci possono essere più utili per risolvere il problema.

Ci sono per esempio alcune lozioni a base di fenolo, benzocaina, mentolo, che possono essere applicate a livello topico e si rivelano molto utili per calmare il prurito.

Ci sono a disposizione anche delle creme o delle pomate che si possono acquistare come farmaci da banco.

Per quanto riguarda invece l’uso di altri farmaci, deve essere sempre il medico di fiducia a prescriverne l’uso.

Infatti, ad esempio, non sempre è necessario ricorrere all’utilizzo di antibiotici. Il medico può prescriverli soltanto quando riscontra che il problema sia dovuto ad un’infezione di origine batterica.

Di volta in volta, anche considerando la patologia sottostante che determina lo sfogo cutaneo, il medico suggerisce il farmaco più adatto da utilizzare.

Consigli utili

Anche quando noti dei puntini rossi sul corpo del bambino, è molto importante non grattarsi.

Anche se la sensazione di prurito è piuttosto fastidiosa, bisognerebbe cercare di resistere.

Infatti, se i puntini rossi vengono grattati ripetutamente, si può incorrere nel problema che consiste nell’espansione di un’eventuale infezione, che può coinvolgere altre parti del corpo.

In ogni caso, anche sempre nel nome della prevenzione, è molto importante mantenere un’accurata pulizia del viso e della pelle delle altre parti del corpo, specialmente quando a causa di condizioni come la pratica dell’attività fisica si suda molto oppure in estate, quando il caldo comporta una sudorazione eccessiva.

Per la pulizia della pelle, tuttavia, ricordati sempre di non usare detergenti particolarmente aggressivi.

Sono molto utili quelli non schiumogeni e che possano rispettare il PH naturale della pelle.

Anche nel caso di detergenti intimi, usa quelli più delicati, per evitare la comparsa di un fastidioso prurito intimo.

Cerca di curare per bene l’alimentazione, evitando cibi grassi, fritti e ricchi di zuccheri, ma facendo il pieno di frutta e verdura fresche e di stagione, per fornire alla pelle e all’organismo in generale tutti i nutrienti (specialmente sali minerali e vitamine) di cui hanno bisogno.

Puoi trovare altre informazioni sui puntini rossi in questa pagina: CLICCA QUI!

Redazione RimediDellaPelle.com
Redazione RimediDellaPelle.com Ciao! La redazione ti fornisce informazioni dettagliate sui problemi della pelle, in particolare aiutandoti a comprendere i sintomi, le cause e i rimedi migliori da applicare sulla pelle.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here