Puntini rossi sul viso: Cause e Rimedi Validi!

0
1040
Puntini rossi sul viso rimedi

I puntini rossi sul viso si possono riscontrare in diverse situazioni.

Ci possono essere puntini rossi sul viso del neonato, puntini rossi sul viso di un bambino, puntini rossi sul viso dell’adulto.

A volte, specialmente quando si tratta di puntini rossi sul viso dei bambini, si può essere in presenza di malattie della pelle che si chiamano malattie esantematiche.

Per esempio i puntini rossi sul viso sono della scarlattina sintomi specifici.

Ma ci sono diverse cause che possono stare alla base della formazione di puntini rossi sul viso.

Scopriamone di più, per vedere quali sono tutti i fattori di rischio che possono portare alla formazione di piccoli puntini rossi sul viso, quali sono i principali sintomi che possiamo riscontrare insieme a questa manifestazione cutanea e cosa fare in presenza di queste malattie della pelle.

Sintomi dei puntini rossi

I puntini piccoli rossi sul viso costituiscono già di per sé un sintomo. Il compito del medico è quello di riuscire a valutare di cosa si tratti, per individuare attraverso una diagnosi precisa quale patologia si può nascondere dietro a questa manifestazione delle malattie della pelle.

Il discorso vale ancora di più quando si tratta di puntini rossi sul viso del neonato o di puntini rossi sul viso del bambino.

Può capitare di avere i puntini rossi sul viso dopo aver vomitato e quindi questo deve essere un altro fattore da considerare in ambito di valutazione medica.

È molto importante valutare altri elementi. Per esempio bisogna vedere se i puntini rossi sul viso costituiscono l’unico sintomo o se sono accompagnati da altri segnali, come possono essere per esempio il prurito o l’irritazione.

Vanno verificate le dimensioni dei puntini e il medico deve valutare se la cute in presenza di essi risulta gonfia.

Tutti questi aspetti sono fondamentali negli adulti, nei bambini e nei neonati con puntini rossi sul viso, per mettere in atto la strategia terapeutica più adatta a risolvere il problema.

Cause dei puntini rossi

Le cause della comparsa dei puntini rossi sul viso possono essere davvero tante.

Abbiamo già fatto cenno ai puntini rossi sul viso che compaiono dopo aver vomitato. In questo caso si tratta soltanto di una manifestazione che compare come conseguenza dello sforzo causato dal vomito.

Anche lo stress può essere la causa della comparsa di questi sintomi che apparentemente sembrano rientrare nelle malattie della pelle, ma che in realtà sono il frutto soltanto di uno sforzo eccessivo a livello psicofisico.

La nostra pelle spesso ci indica dei messaggi ben precisi, che ci fanno capire quanto siamo stanchi.

L’igiene personale è molto importante, infatti non dovresti mai toccarti con le mani sporche.

Infatti proprio questa può essere un’altra causa della comparsa dei puntini sul viso. Toccandosi frequentemente con le mani sporche si può far da veicolo a microbi e batteri che causano irritazione della pelle.

Altre volte si può trattare di un’allergia. In questo caso i puntini rossi sono collegati sempre al prurito.

Può essere un’allergia alimentare o un’altra collegata a pollini o ad altri elementi presenti nell’aria, che causano una reazione da parte dell’organismo.

Infine i puntini rossi possono comparire come reazione all’assunzione di un farmaco. Diversi medicinali hanno come effetti collaterali proprio le eruzioni cutanee.

Se si sospetta che sia un principio attivo farmacologico a causare il rash cutaneo, è opportuno rivolgersi al medico, per valutare la sospensione della cura o per sostituire il farmaco con un altro.

Puntini rossi sul viso: rimedi della pelle da applicare

Oltre a consultare il medico in caso di presenza di puntini rossi sul viso, puoi fare ricorso a dei rimedi della pelle naturali che possono dimostrarsi efficaci, soprattutto per alleviare l’infiammazione e l’arrossamento, che sono delle altre manifestazioni collegate spesso alla comparsa di puntini rossi sul viso.

Vogliamo suggerirti alcuni ingredienti naturali da applicare a livello topico anche per lenire il prurito che spesso i puntini possono provocare.

Uno dei rimedi della pelle che possono essere più efficaci è l’impacco a base di camomilla.

Non devi fare altro che far bollire un pentolino di acqua, lasciando in infusione due bustine di camomilla.

Aspetta che l’infuso diventi tiepido e poi utilizza dei dischetti di cotone per applicare l’impacco delicatamente sulle zone interessate dall’infiammazione.

Molto utile può essere anche il gel di aloe vera, che può essere considerato a tutti gli effetti un ottimo cicatrizzante e un antinfiammatorio naturale.

Basta applicarlo sulla pelle arrossata più volte nel corso della giornata.

Altri ingredienti naturali che puoi utilizzare per lenire l’infiammazione sulla pelle e per facilitare la scomparsa dei puntini rossi sono rappresentati dall’amido di riso e dalla farina d’avena.

Fai sciogliere nell’acqua tiepida un cucchiaio di amido di riso e tampona con la soluzione ottenuta le parti del viso arrossate.

L’amido di riso ammorbidisce e allevia l’infiammazione.

In alternativa diluisci in un bicchiere d’acqua tiepida due cucchiaini di farina d’avena. Imbevi un dischetto di cotone nella soluzione e tampona le zone del viso caratterizzate dalla presenza dei puntini.

Cure per i puntini rossi

Rivolgiti al tuo medico per sapere qual è la cura più adatta per risolvere il problema dei puntini rossi.

È assolutamente vietato intraprendere una terapia fai da te a base di farmaci.

Meglio far valutare la situazione ad un medico, che ti prescriverà la cura più adatta, che può variare in base alla causa del problema.

Per esempio il medico può consigliare di applicare delle creme antinfiammatorie sulla pelle e, nel caso riscontri la presenza di un’infezione provocata da batteri, può prescrivere delle creme antibiotiche o un trattamento da assumere per via orale.

Consigli utili

Se i puntini rossi sul viso compaiono in seguito ad un’allergia, prova ad effettuare un test di laboratorio, verificando la sostanza o le sostanze a cui sei allergico.

Basta quindi non esporsi a questi agenti irritanti e, nel caso di un’allergia alimentare, non consumare i cibi che stanno alla base della reazione.

Spesso infatti alcuni alimenti stanno alla base delle allergie alimentari, come le uova, la frutta secca e il latte.

Evita il caldo eccessivo, perché a volte esso può provocare reazioni cutanee di questo genere.

Applica sempre una crema idratante sul tuo viso, anche in senso preventivo, per garantire l’apporto di una quantità sufficiente di liquidi alla tua pelle.

Evita lo stress e i ritmi incalzanti della vita quotidiana.

Raccogli più informazioni possibili esplora la nostra pagina sui puntini rossi!

INIZIA DA QUI!

Redazione RimediDellaPelle.com
Redazione RimediDellaPelle.com Ciao! La redazione ti fornisce informazioni dettagliate sui problemi della pelle, in particolare aiutandoti a comprendere i sintomi, le cause e i rimedi migliori da applicare sulla pelle.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here