Puntini Rossi sulla Pancia: Perchè Compaiono e Cosa Fare!

0
1576
Puntini rossi sulla pancia prurito

I puntini rossi sulla pancia possono essere dovuti a numerosi fattori.

Spesso molti genitori si preoccupano di questo sfogo cutaneo che vede ad esempio i puntini rossi sulla pancia nei bambini senza febbre.

Di solito però i medici tendono a rassicurare, anche perché sono inutili gli allarmismi, ma l’obiettivo principale è quello di procedere ad un’accurata diagnosi delle macchie rosse sulla pelle, per poi stabilire eventualmente quali rimedi della pelle sono più adeguati a risolvere il problema.

Altre volte si possono avere puntini rossi sulla pancia in gravidanza.

Probabilmente in queste situazioni il rash cutaneo è dovuto ai cambiamenti ormonali a cui va soggetto il corpo della donna durante la gestazione.

In ogni caso è sempre sconsigliato il fai da te, anche per quanto riguarda i rimedi della pelle da applicare.

Ciò che bisogna fare consiste nel rivolgersi al proprio medico di fiducia, anche per essere consigliati sui rimedi della pelle più adatti e quindi per non sbagliare, soprattutto per non aggravare la situazione dei puntini rossi sulla pancia.

Come si manifestano i puntini rossi

Ma quali sono i sintomi dei puntini rossi sulla pancia?

Vediamo in maniera specifica come si manifestano i puntini rossi sulla pancia, anche per saperli riconoscere meglio e per ricorrere ad un esame obiettivo da parte di uno specialista, che ti può indicare i rimedi della pelle a cui fare ricorso.

Di solito i puntini rossi sulla pancia sono il segnale di un’irritazione, di un’infiammazione.

Ecco perché si possono avere puntini rossi sulla pancia con prurito, puntini rossi sulla pelle anche senza prurito.

Altre volte il problema non riguarda soltanto la pancia, ma si può estendere ad altre zone e quindi si ha una situazione generalizzata di puntini rossi sul corpo.

Questi ultimi possono apparire come dei piccoli rilievi o come delle macchie rosse sul corpo.

Oppure si possono manifestare come dei piccoli brufoli con la pelle arrossata tutto intorno.

Le manifestazioni sintomatologiche associate, come per esempio la presenza di febbre, dipendono anche dalla causa che sta alla base del problema.

Infatti per esempio la febbre può indicare che nel tuo organismo ci siano infezioni in corso.

In questo caso sarà sempre lo specialista a valutare la situazione, per stabilire quali sono i rimedi della pelle più adatti.

Cause dei puntini rossi

Tieni conto che le cause dei puntini rossi possono essere tante.

Oltre al fatto della gravidanza con puntini rossi sulla pancia, che già abbiamo specificato precedentemente, ci possono essere altre ricorrenze.

Per esempio il tutto può essere scatenato da una reazione allergica, anche di carattere alimentare.

Oppure si può trattare di caldo eccessivo e sudore, visto che è tipico delle temperature elevate portare a sfoghi cutanei molto fastidiosi.

In questo caso i puntini rossi tendono a comparire proprio sulla pancia, perché questa è una zona del corpo coperta dai vestiti e quindi manifesta una certa difficoltà nello scambiare in maniera corretta calore con l’esterno.

Può trattarsi di acne, di punture di insetti oppure può essere tutto dovuto a qualche patologia specifica.

Rientra fra queste la cosiddetta vasculite leucoclastica.

È un’infiammazione dei vasi sanguigni che si manifesta a causa di infezioni o di processi autoimmuni.

A volte i puntini rossi sono i classici sintomi della varicella o di altre malattie esantematiche tipiche dei bambini.

Possono essere la manifestazione di psicosomatizzazioni dovute a stress ed ansia.

Oppure possono presentarsi in seguito a strofinamento della pelle, come quando qualcosa di eccessivamente ruvido viene passato sulla pelle, come per esempio un maglione di lana.

Puntini rossi sulla pancia: rimedi della pelle da applicare

Quali rimedi della pelle utilizzare contro il problema?

Innanzitutto devi sempre considerare che il consiglio più affidabile è quello del tuo medico di fiducia, che può anche indirizzarti verso un dermatologo specializzato, il quale stabilirà i rimedi della pelle più adatti alla tua situazione.

Ci sono però dei rimedi della pelle basati su ingredienti naturali che ti possono essere utili per alleviare i piccoli fastidi.

Prova ad esempio ad applicare del ghiaccio per rinfrescare la zona arrossata oppure se su di essa provi delle sensazioni dolorose.

Prova ad utilizzare delle creme a base di calendula o di aloe vera.

Il gel di aloe vera per esempio è molto importante per alleviare le infiammazioni.

In alternativa puoi cospargere la pelle interessata dall’arrossamento con dell’olio essenziale di camomilla o con dell’olio essenziale di lavanda.

Come altro rimedio naturale, ti consigliamo di fare un bagno in acqua tiepida con bicarbonato di sodio e farina di avena, sempre per alleviare il fastidio soprattutto pruriginoso.

Cure per risolvere il problema

Ricordati sempre che i rimedi della pelle basati su cure di carattere farmacologico devono essere stabiliti dal tuo medico di fiducia oppure da un dermatologo, dopo un’accurata diagnosi per individuare la causa sottostante.

Per esempio il medico può prescriverti delle pomate da applicare a livello topico, per calmare l’infiammazione e il prurito.

Può prescriverti degli antinfiammatori e, nei casi in cui l’infiammazione è più grave, si può fare ricorso alla prescrizione di corticosteroidi.

Il medico può fare ricorso anche agli antibiotici da prendere per via orale, se riscontra un’infezione della pelle provocata dai batteri.

Consigli utili

È sempre bene cercare di evitare le irritazioni, per fare in modo che non compaiano i puntini rossi sulla pelle o per cercare di contenere il problema.

A questo proposito cerca sempre di detergere la pelle con prodotti naturali e neutri.

Non usare detergenti eccessivamente schiumosi o che non rispecchiano il PH della tua cute.

Evita cosmetici aggressivi che abbiano forti componenti chimiche che potrebbero causare arrossamenti o potrebbero seccare eccessivamente la cute.

Non esporti al sole durante le ore più calde della giornata, specialmente in estate.

Inoltre considera l’importanza di idratarti a sufficienza.

Cerca di bere almeno 8 bicchieri di acqua al giorno, per non far mancare acqua al tuo organismo.

Puoi bere anche tè o tisane, specialmente quelle a base di camomilla.

Inoltre sarebbe importante evitare i ritmi stressanti e le situazioni che ti possano mettere ansia.

Cerca di condurre uno stile di vita regolare e cura la tua alimentazione.

Consuma soprattutto frutta e verdura fresche di stagione, che contribuiscono ad apportare al tuo corpo acqua, ma anche nutrienti fondamentali come vitamine e sali minerali.

Puoi trovare altre informazioni preziose sulla nostra pagina dedicata ai PUNTINI ROSSI.

Redazione RimediDellaPelle.com
Redazione RimediDellaPelle.com Ciao! La redazione ti fornisce informazioni dettagliate sui problemi della pelle, in particolare aiutandoti a comprendere i sintomi, le cause e i rimedi migliori da applicare sulla pelle.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here