Rash cutanei da stress: ecco cosa fare!

0
84
rash cutanei da stress rimedi

Rash cutanei da stress: quali rimedi della pelle? Quando siamo in preda ad uno stato di agitazione e di preoccupazione, lo stress può causare uno sfogo cutaneo.

Alcune volte si ha a che fare con dei veri e propri rash cutanei da stress!

Così si ha un rash cutaneo sul corpo e in particolare si può avere un rash cutaneo sul viso.

Nello specifico si parla anche di dermatite da stress, che si manifesta attraverso una serie di sintomi sulla pelle.

È un disturbo psicosomatico, in cui ci possiamo ritrovare tutte le volte che lo stress supera il nostro livello di tolleranza.

I rash cutanei da stress si presentano tutte le volte in cui siamo presi da troppi impegni e finiamo col trascurare noi stessi e le nostre esigenze.

È come se l’organismo volesse darci dei segnali.

Ma quali rimedi della pelle prendere in considerazione contro il rash cutaneo da stress?

Cosa possiamo fare per riuscire ad alleviare l’infiammazione della pelle tipica della dermatite che si manifesta in questi momenti di forte ansia?

Sintomi del rash cutaneo

rash cutaneI con sintomi specifici sono tipici di questa condizione di rash cutaneo alcune volte dovuti allo stress.

Il tutto si può manifestare con macchie rosse sulla pelle e con la comparsa di puntini rossi sulla pelle.

La pelle appare secca e desquamata, si possono formare anche delle piccole vescicole e il soggetto soffre di un bruciore e un prurito difficili da alleviare.

Tutto ciò porta facilmente a grattarsi con insistenza.

Così si possono formare delle escoriazioni, che possono essere la causa di altre infiammazioni.

Cause principali del rash cutaneo da stress

Rash cutanei: cause principali?

Per capire quali sono i rimedi della pelle che possiamo utilizzare per combattere i segni antiestetici lasciati dal rash cutaneo da stress, dobbiamo innanzitutto individuarne le cause.

I fattori principali che portano alla comparsa dei rash cutanei da stress sono da individuare nei periodi particolarmente ansiosi e preoccupanti che ciascuno di noi può attraversare nella propria vita.

Ritmi troppo incalzanti, stile di vita troppo stressante, periodi molto difficili ed intensi danno origine a questa forma psicosomatica di eruzione cutanea.

La dermatite da stress appare soprattutto in corrispondenza di situazioni che ci fanno sentire sotto pressione oppure quando accadono degli eventi imprevisti che ci fanno stare male psicologicamente, come lutti, separazioni.

Inoltre a volte i rash cutanei da stress possono essere la manifestazione sul teatro rappresentato dalla pelle di emozioni negative che non vengono espresse, come per esempio la rabbia.

Rash cutanei da stress: rimedi della pelle da applicare

Rash cutanei: rimedi da applicare? Possiamo fare ricorso, in caso di eruzione cutanea provocata da stress, ad alcuni rimedi naturali che rappresentano dei rimedi della pelle che si possono considerare molto efficaci.

Puoi usare il gel di aloe vera, una pianta che aiuta a ridurre l’infiammazione e il bruciore.

L’aloe vera agisce migliorando l’idratazione della pelle e ne favorisce la cicatrizzazione.

Puoi massaggiare sulla pelle anche l’olio di borragine, un altro prodotto naturale specifico proprio contro le infiammazioni della pelle.

Utilizza contro la dermatite da stress l’olio essenziale di lavanda, che ha proprietà lenitive.

Diluiscine quattro gocce in un cucchiaio di olio vegetale, come l’olio d’oliva o quello di mandorle, e poi spalma tutto sulla pelle.

Puoi effettuare degli impacchi con la camomilla, con lo yogurt o con il miele, tutti ingredienti che vanno applicati sulla parte interessata dalle eruzioni cutanee.

Cure Efficaci

Dopo un certo periodo in genere i rash cutanei da stress tendono a sparire in maniera naturale.

Tuttavia, se con il tempo le eruzioni cutanee tendono a ripresentarsi di frequente e sono particolarmente fastidiose, puoi consultare il tuo medico di fiducia, che ti suggerirà le terapie più adatte per curare le eruzioni.

Il medico potrà prescriverti alcuni prodotti antinfiammatori a volte anche corticosteroidi, da applicare a livello topico sotto forma di pomate e creme per la cura della pelle infiammata.

Inoltre ti potrà consigliare un detergente delicato da utilizzare tutti i giorni, in modo da evitare l’uso di prodotti aggressivi per la pelle che possono peggiorare le condizioni di irritazione.

Consigli utili e accorgimenti da adottare

Il consiglio principale in caso di rash cutanei da stress è quello di evitare i periodi stressanti.

La chiave di tutto consiste nell’agire sul fattore psicologico. Bisogna imparare a gestire l’ansia e, quando questa si manifesta in maniera particolarmente intensa, potrebbe essere utile anche ricorrere ad una psicoterapia.

Comincia a diminuire il consumo di alcol e di caffè, non esporti troppo al sole e pratica con regolarità esercizio fisico.

Cerca di seguire un’alimentazione sana e non troppo calorica, evitando gli alimenti troppo ricchi di grassi e di zuccheri.

Puoi praticare esercizi di rilassamento, puoi sperimentare la meditazione e lo yoga, per allontanare i pensieri negativi.

Sono molto utili anche gli esercizi del training autogeno da praticare con regolarità tutti i giorni, magari la sera prima di andare a dormire.

Cambia i tuoi ritmi e riduci gli impegni. Smetti di fumare, trascorri molto tempo all’aria aperta e possibilmente fai lunghe passeggiate in mezzo alla natura.

Piuttosto che riempire l’agenda di impegni quotidiani, trova anche dei momenti nell’arco della settimana da dedicare a te stesso, per fare delle cose che ti piacciono.

Se lo ritieni necessario, consulta uno psicologo. Non bisogna infatti sottovalutare ciò che il rash cutaneo da stress comporta anche a livello di relazioni.

A volte il soggetto comincia a vergognarsi di mostrare una pelle antiestetica, specialmente quando i segnali compaiono sul viso.

Tutto ciò porta a ridurre i rapporti con gli altri. In questo caso, attraverso il consulto di un esperto, potresti anche scoprire dei sintomi che riguardano un’insoddisfazione più generale che va attenzionata.

Impara ad esprimere meglio le tue emozioni, anche quando queste possono essere negative, come nel caso della tristezza e della rabbia.

Impara a gestirle, ascoltale e falle uscire in maniera differente, facendo in modo che si trasformino in creatività.

L’ansia persistente può essere davvero un problema, ma, se sappiamo gestirla al meglio e se le diamo un giusto sfogo incanalandola verso precise vie, può portarci a scoprire dei lati di noi stessi che nemmeno conoscevamo, traducendosi in una forma di crescita naturale che non può che darci beneficio.

Non provare imbarazzo e non trascurare le tue relazioni sociali, nonostante possano sembrare difficili da affrontare.

Puoi trovare informazioni molto utili anche in questo articolo: Rash cutaneo da farmaci: Cure, Rimedi e Cosa Fare!

Nella nostra pagina dedicata al rash cutaneo puoi trovare tutte le informazioni che ti serVono in maniera dettagliata! INIZIA DA QUI!

Redazione RimediDellaPelle.com
Redazione RimediDellaPelle.com Ciao! La redazione ti fornisce informazioni dettagliate sui problemi della pelle, in particolare aiutandoti a comprendere i sintomi, le cause e i rimedi migliori da applicare sulla pelle.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here