Rash Cutaneo Cause e Rimedi!

0
428
Rash cutaneo cause e rimedi

Sul rash cutaneo cause diverse possono subentrare.

Ma quali sono in particolare le cause rash cutaneo?

Ti vogliamo offrire la possibilità, attraverso questa guida, di diventarne consapevole.

Infatti parleremo di eruzioni cutanee e di macchie rosse sulla pelle, anche per capirne di più sul rash cutaneo viso cause.

Esattamente con il termine di sfogo cutaneo si indica un cambiamento che riguarda l’aspetto della pelle e che coinvolge in particolare il colore della cute stessa.

In genere per il rash cutaneo cause differenti, con la pelle che si arrossa e diventa pruriginosa e ruvida e a volte può far provare sensazioni dolorose.

Rash cutaneo cause differenti sì, ma quali?

Si deve sempre considerare lo stato di salute generale, perché a volte la comparsa di macchie sulla pelle è associata ad altri problemi, come il prurito alla gola, gonfiori, difficoltà a respirare, febbre alta, vomito e diarrea.

Ma cerchiamo di essere più precisi e andiamo con ordine, spiegando tutte le rash cutaneo cause.

Sintomi del rash cutaneo

Il rash cutaneo si può presentare in forme molto differenti.

Come per il rash cutaneo cause diverse, anche i sintomi possono variare.

Per questo ti consigliamo sempre di consultare il tuo medico di fiducia, per trovare gli adeguati rimedi della pelle per trattare il problema.

Infatti le manifestazioni cutanee legate al rash cutaneo possono dipendere anche da altri problemi di salute, che devono essere attenzionati.

La pelle cambia di colore, possono comparire delle pustole, delle macchie rosse, delle protuberanze.

Inoltre la pelle può ricoprirsi di ponfi, di bolle, di squame.

In genere il soggetto colpito da un rash cutaneo prova una sensazione di prurito o di bruciore.

Un’altra manifestazione sintomatologica molto frequente legata allo sfogo cutaneo è il gonfiore.

Passiamo adesso a vedere per il rash cutaneo cause varie.

Cause del rash cutaneo

Rash cutaneo cause diverse, ma quali?

Proviamo ad elencare tutte le problematiche legate a questa manifestazione di sintomi sulla pelle, caratterizzata solitamente da arrossamento:

  • allergia – la pelle di solito si ricopre di squame, diventa ruvida e il soggetto prova prurito e bruciore;
  • dermatite – somiglia ad una scottatura ed è accompagnata da rossore e prurito. Si possono formare delle bollicine e, nella dermatite da contatto in particolare, ad essere colpite sono maggiormente le mani e le braccia. Nella dermatite atopica le parti interessate del corpo possono essere diverse, di solito caratterizzandosi per un’infiammazione improvvisa;
  • infezioni micotiche – in genere le infezioni a causa di funghi iniziano con la formazione di piccoli arrossamenti e di squame in una zona, che poi tende ad estendersi;
  • punture di insetti – le punture di insetti possono lasciare un ponfo al centro di una zona di pelle gonfia ed arrossata. Questa causa può essere accompagnata da prurito e dolore;
  • herpes zoster – è chiamato anche fuoco di Sant’Antonio, è determinato dallo stesso virus della varicella, che provoca un’eruzione cutanea dolorosa e bruciante;
  • varicella – è una malattia esantematica che a volte sta alla base del rash cutaneo bambini cause. La pelle si ricopre di macchioline rosse, che poi si trasformano in vescicole pruriginose. Queste ultime, quando si seccano, formano una crosticina;
  • malattia mani-piedi-bocca – in questa patologia la bocca e la lingua si ricoprono di piccole vescicole, che poi compaiono anche sul palmo delle mani e nella pianta dei piedi;
  • morbillo – si tratta di un’altra malattia esantematica in cui il rash cutaneo è preceduto da febbre molto alta. Le macchie del rash sono papulose inizialmente, poi diventano di un colore rosso vivo e si gonfiano i linfonodi alla base della mandibola;
  • altre malattie esantematiche – il rash cutaneo può essere tipico di molte altre malattie esantematiche, come la rosolia, la scarlattina, la quinta malattia e la sesta malattia, che spesso colpiscono i bambini;
  • lupus eritematoso sistemico – in questa patologia si formano degli eritemi soprattutto sulla pelle e sulle mucose. Tipica è la formazione dell’eritema a forma di farfalla sul volto;
  • impetigine – si tratta di un’infezione della pelle che è molto contagiosa. Si caratterizza per la presenza di bolle rosse piene di liquido che colpiscono soprattutto il viso, le mani, le braccia e le gambe.

Rash cutaneo: rimedi della pelle da applicare

Prova a trattare il rash cutaneo con alcuni rimedi della pelle da applicare direttamente sulla cute.

Prova sempre a chiedere consiglio al tuo medico di fiducia, che sicuramente ti saprà indicare i rimedi della pelle più adatti alla tua situazione.

Tuttavia in caso di rash cutaneo puoi provare con alcuni rimedi della pelle a base di ingredienti naturali che potrebbero rivelarsi efficaci.

Naturalmente abbiamo detto rash cutaneo cause diverse, quindi tieni conto anche della problematica che sta alla base dello sfogo della pelle.

Prova ad esempio con aloe vera e curcuma, mescolando il gel della pianta con la curcuma e alcune gocce di olio essenziale di lavanda, il tutto da spalmare sulla pelle.

Se quest’ultima è infiammata, in caso di emergenza, puoi adottare la buccia di banana da sfregare delicatamente.

La buccia della banana contiene molti antiossidanti che possono aiutare.

Inoltre ti consigliamo l’avena colloidale.

Anche questa si applica a livello topico e può essere utile in caso di dermatite da contatto e di eczema.

Cure per il rash cutaneo

Rivolgendoti al tuo medico di fiducia oppure ad un dermatologo, potrai trovare facilmente i rimedi della pelle più adatti alla tua situazione.

Ricordati sempre che per il rash cutaneo cause varie, quindi in base al problema da cui è determinata l’infiammazione della pelle si può intervenire con farmaci differenti.

A volte il medico può indicare l’utilizzo di creme e pomate, alcune delle quali contengono idrocortisone.

Questo principio attivo è molto utile se si ha un prurito forte e se la pelle è gonfia.

In caso di infezione batterica, il medico può prescrivere degli antibiotici o per allergie o punture di insetto gli antistaminici.

Consigli utili per la prevenzione

La prevenzione del rash cutaneo è essenziale.

Naturalmente, poiché si hanno differenti cause, è difficile riuscire a prescrivere delle regole generali che valgano per tutte le situazioni.

Tuttavia c’è una strategia fondamentale che vale in generale, per evitare le infiammazioni della pelle, spesso associate alle manifestazioni cutanee.

Cerca di avere molta cura della tua pelle.

Se è secca, utilizza regolarmente una crema delicata idratante.

Non usare cosmetici e prodotti detergenti aggressivi che possono infiammare la pelle.

Regola il tuo stile di vita, dedicando il giusto tempo al riposo quotidiano, allontana le situazioni stressanti e bada all’alimentazione, facendo il pieno di antiossidanti contenuti soprattutto nella frutta e nella verdura fresche.

Sul Rash cutaneo trovi molte altre informazioni QUI!

Redazione RimediDellaPelle.com
Redazione RimediDellaPelle.com Ciao! La redazione ti fornisce informazioni dettagliate sui problemi della pelle, in particolare aiutandoti a comprendere i sintomi, le cause e i rimedi migliori da applicare sulla pelle.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here